Colonscopia virtuale: 3 buoni motivi per farla

Perché fare la colonscopia virtuale?

È rapida, indolore, poco invasiva

A differenza della colonscopia tradizionale, quella virtuale risulta veloce, poco invasiva e praticamente indolore. La colonscopia virtuale necessita solo di un tubicino di pochissimi centimetri attraverso il quale viene soffiata aria all’interno del colon, dopodiché lo strumento fondamentale è la TAC. Insomma, la colonscopia virtuale di fatto è un esame radiologico: una tac e via. Pochi minuti ed è fatta: hai completato l’esame medico senza nemmeno accorgertene.

Prevenire è meglio che curare

Hai presente il detto: “prevenire è meglio che curare”? Ogni volta che ti sottoponi a un esame medico o fai delle analisi, lo fai sempre per te, perché meriti di stare in salute e niente e nessuno può impedirti di controllarti, curarti e pensare al tuo benessere presente e futuro. La colonscopia virtuale è un esame medico importante in questo senso, perché ti permette di individuare tutti quei fattori di rischio che mettono in pericolo il tuo colon: polipi, diverticoli e tumori clinicamente importanti. Meglio controllare che rimediare!

Affidabilità, rischi bassissimi

Le cose che vogliamo sapere prima di fare un esame medico di qualsiasi tipo, sono due: è doloroso? Che rischi ci sono? La colonscopia virtuale è indolore e presenta anche rischi davvero bassi, che più bassi non si può: ecco perché oggi è un metodo sicuro e affidabile, sempre più scelto per andare alla scoperta di colon e basso-intestino. Nessun fastidio vuol dire nessuna paura: visto il suo carattere mini invasivo, la colonscopia virtuale ti permette di avvicinarti a un esame del colon senza stress e agitazione. E poi è molto tollerabile e viene incontro alle esigenze di tutti quelli che, per vari motivi, non sono riusciti a portare a termine una colonscopia tradizionale. Per ulteriori approfondimenti: I Vantaggi della Colonscopia Virtuale

Limiti della colonscopia virtuale

La colonscopia virtuale è purtroppo un esame solo diagnistico. Ciò vuol dire che per qualsiasi necessità, anche quella di svolgere una semplice biopsia o la rimozione di un polipo, di dovrà ricorrere alla tecniche endoscopiche quali la colonscopia tradizionale o la colonscopia Robotica.

A tal proposito si consiglia, ancor prima di richiedere una colonscopia virtuale, di valutare in ogni caso la possibilità di sottoporsi alla colonscopia eseguita con tecnica robotica. La colonscopia robotica infatti è, a differenza della colonscopia virtuale, un esame endoscopico che permette una visione diretta del colon in modo del tutto indolore. Di conseguenza, permetterà all’operatore di svolgere la quasi totalità delle procedure operative, purtroppo impraticabili con la colonscopia virtuale.

I nostri centri